cittadinanza onoraria ai fratelli Frida, Elio e Riccardo Di Segni

Riprendiamo l'articolo comparso su Moked

I fratelli Di Segni e l’eroismo di un padre
“Siamo venuti qua pensando di ringraziarvi tutti e invece siamo noi ad essere ringraziati” racconta commosso Elio, docente di cardiologia all’Università di Tel Aviv. Grande intensità ed emozioni forti hanno accompagnato infatti, a San Severino Marche, il conferimento della cittadinanza onoraria ai fratelli Frida, Elio e Riccardo Di Segni, quest’ultimo rabbino capo di Roma. I tre sono discendenti di una famiglia ebraica che, sfollata dalla Capitale, fu ospitata in località Serripola tra il 1943 e il 1944. Loro padre, il dottor Mosè Di Segni, fu protagonista della lotta di Liberazione nelle fila del Battaglione Mario contribuendo, in qualità di medico, a salvare molte vite. Il ricordo del suo eroismo è ancora vivo in città tanto che unanime è stato il voto a favore del Consiglio comunale con la seguente motivazione: “Essi (i fratelli Di Segni, ndr) hanno saputo sottolineare con la loro testimonianza il profondo contributo offerto da tutta la popolazione locale a favore della comunità ebraica e di quanti, negli anni 1943-1944, cercarono rifugio dall’oppressione nazifascista. Quali testimoni dell’attività prestata dal padre, Mosè Di Segni, hanno consegnato alla città intera un’importante pagina di storia permettendo di ricostruire uno spaccato del passato di cui, ancora oggi, la comunità locale va fiera”. Al termine della cerimonia, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle Comunità ebraiche di Roma e Ancona oltre ad alcune autorità ecclesiastiche, è stato presentato il volume Mosè Di Segni medico partigiano. Memorie di un protagonista della Guerra di Liberazione, testo realizzato in collaborazione con l’Anpi che, spiega il suo curatore Luca Maria Cristini, “ricostruisce sentimenti ancora vivi e fornisce un’istantanea eccezionale dello stato d’animo dei patrioti in montagna nel quale, talvolta, riusciamo con vero disagio a calarci,

Contatti

Via Tuberose, 14

20146 Milano

C.F. 343450350934

P.IVA 2305943485934

Tel. 9950344335

Email: adeiwizo@adeiwizo.org

Scrivici per saperne di più